Dada affida a Vincent Van Duysen la reinterpretazione estetica del suo best-seller: Hi-Line, primo esperimento nel mondo cucina per il designer belga.

Nuova dinamicità e sofisticata eleganza per Hi-Line VVD, ottenuta grazie al contrasto tra esili spessori di fianchi e terminali, forti spessori dei piani di lavoro e all’alternanza dei materiali, come pietre naturali che dialogano con essenze e alluminio nero.

Hi-Line VVD si arricchisce con nuovi elementi, come basi e cassetti a giorno, carrelli sotto top, mensole, vetrine e vasca attrezzabile per il lavaggio in pietra, che ne definiscono una nuova veste architettonica.

Chi è incent Van Duysen?

Nasce nel 1962 a Lokeren, Belgio.
Non appena diventa architetto nel 1985, inizia a lavorare a Milano in collaborazione con Cinzia Ruggeri e con lo studio Aldo Cibic-Sottsass Associati.
Nel 1990 apre ad Anwersa il suo studio che oggi vanta la presenza di 15 collaboratori..
La differente formazione delle persone che compongono il team di lavoro ha contribuito alla creazione di vari progetti non solo in Belgio, ma anche a Londra, Milano, Parigi, New York, Beirut e in Arabia Saudita; e ha permesso la creazione di nuovi edifici, rinnovi di interni e rifacimenti di case private, complessi di appartamenti, uffici e negozi.
La filosofia che accomuna tutti i progetti è l’attenzione alla percezione dello spazio.

Scopri la cucina Hi-Line VVD

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

© 2018 Design by 7sei2

Translate »

Log in with your credentials

Forgot your details?